Ortodonzia dell’adulto

L’ortodonzia dell’adulto risponde al desiderio di avere un sorriso sano in armonia con i propri lineamenti, con la muscolatura e l’articolazione temporo-mandibolare.
Inoltre un breve trattamento ortodontico spesso può rendere di gran lunga più soddisfacenti riabilitazioni protesiche

Quando visito un bambino mi chiedo: “Perchè ha questa tipologia facciale? Cosa lo ha portato a questa situazione? Cosa posso fare per migliorare la sua respirazione? Come posso prevenire eventuali traumi dentali?” Seguo e guido il piccolo paziente nella crescita fin quando non ha cambiato tutti i denti o fin quando l’adolescenza non ha terminato di esprimere tutto il suo potenziale di crescita.
Che tipo di apparecchi prediligo?
Quando è possibile, cerco di adoperare strumenti terapeutici che richiedano poca collaborazione da parte del paziente e della famiglia, ma che riescano a ottenere buoni e stabili risultati scheletrici. Do molta importanza al momento corretto in cui intervenire perchè la stessa terapia, se effettuata nel momento in cui il distretto su cui si interviene è in fase di sviluppo, può essere molto più efficiente rispetto a un una terapie proposta nella fase lenta della crescita.
Non bisogna avere fretta, ma bisogna saper leggere il paziente, e seguirlo nella sua evoluzione da bambino, da adolescente a uomo.

È importante partire sempre dalle esigenze del paziente. Cosa c’è che disturba in questo sorriso? Cosa c’è che il paziente magari non percepisce, ma rende incongrue le labbra con l’arco del sorriso?
Come posso fare per rendere la terapia rapida, senza rinunciare alla qualità? Posso favorire un risultato protesico?
Anche in questo caso, la collaborazione con i colleghi odontoiatri è fondamentale per un approccio multidisciplinare del paziente.

Ortodonzia invisibile

Se si vuole un bel sorriso, ma non si vuole che l’apparecchio sia visibile si possono adoperare due strumenti terapeutici ugualmente validi:

Gli allineatori trasparenti

Il paziente deve portare tutto il giorno e tutta la notte una serie di allineatori che progressivamente acconpagnano I denti nella posizione che io progetto al pc sulla base dei dati diagnostici che ho precedente raccolto. Io adopero il sistema Invisalign che al momento offre la migliore tecnologia disponibile. I vantaggi rispetto a una ortodonzia fissa tradizionale? Oltre all’estetica, c’è la possibilità di una migliore igiene perchè si mangia senza apparecchio e ci si lava i denti senza apparecchio. La condizione affinché funzioni? Bisogna sempre portarlo in bocca, ovviamente.

L’apparecchio linguale

L’apparecchio fisso è montato sul lato interno dei denti e quindi è completamente invisibile. Io adopero il sistema Incognito della 3M, che permette di avere un trattamento completamente personalizzato e controllato dall’inizio alla fine.


  • 1
  • 2
  • 3

Curriculum e attività

Laurea con Lode e dignità di stampa in Odontoiatria e Protesi dentaria presso l'Università degli Studi di Torino nel 2007, con tesi sulle nuove tecnologie... Leggi tutto

Contattami

 c/o studio dr Iacovangelo
 Via Levanna 15 - 10143 Torino
 011 7576591    329 6113820
 iDOCTOR

silviacinardi@yahoo.it
 Lun-Ven: 09.00 - 18.00